RINFORZO DI STRUTTURE METALLICHE CON FRP

RINFORZO DI STRUTTURE METALLICHE CON FRP

I compositi fibrorinforzati (FRP – Fyber Reinforced Polymers) presentano un elevato rapporto resistenza/peso, superiore a quello dell’acciaio, sono molto resistenti alla corrosione, se non del tutto esenti da questa, ed estremamente maneggevoli.

Gli scopi che possono conseguirsi con l’applicazione di rinforzi di FRP alle strutture metalliche sono i seguenti:

  • Incremento o ripristino della resistenza a trazione di elementi tesi;
  • Incremento o ripristino della resistenza a flessione di elementi inflessi;
  • Incremento della resistenza a fatica.

L’uso di compositi fibrorinforzati (FRP – Fyber Reinforced Polymers) risulta conveniente anche nelle più vecchie costruzioni metalliche, poiché le proprietà meccaniche dei materiali compositi ben si integrano con quelle della ghisa grigia. La notevole resistenza a trazione degli FRP, nella direzione delle fibre, e l’eventuale ricorso alla tecnica della pretensione suppliscono infatti alla modesta resistenza a trazione della ghisa grigia.

I compositi fibrorinforzati si applicano su strutture di acciaio per incollaggio di strati di tessuto sovrapposti in situ, intervallati da resine termoindurenti, oppure di lamine pultruse, eventualmente pretese.

Per quanto attiene alla scelta del tipo di fibra, quelle di carbonio risultano spesso le più idonee dal momento che presentano valori del modulo di elasticità normale prossimi a quello dell’acciaio.

Leggi le referenze delle Aziende e dei Professionisti che hanno già collaborato con noi!

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila tutti i campi richiesti, ti ricontatteremo per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.

    Leggi le referenze delle Aziende e dei Professionisti che hanno già collaborato con noi!
    VAI ALLE REFERENZE

    CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

    Compila tutti i campi richiesti, ti ricontatteremo per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.