RINFORZO DI STRUTTURE IN MURATURA CON FRP

Le finalità ottenibili tramite un intervento di rinforzo di strutture murarie con FRP (Fyber Reinforced Polymers) sono:

  • Incremento della resistenza di pannelli, archi o volte;
  • Confinamento di colonne al fine di incrementarne la resistenza a compressione e la duttilità;
  • Collegamento tra elementi che collaborano a resistere all’azione esterna (catene di volte e di pareti, connessioni tra pareti ortogonali, ecc.);
  • Limitazione dell’apertura di fessure.

L’applicazione di FRP può avvenire sulle superfici esterne della muratura (paramenti murari) o in alloggiamenti e scanalature realizzate all’interno della muratura stessa.

 

 

Rinforzo di pannelli murari: i pannelli di edifici murari possono essere rinforzati con FRP allo scopo di incrementarne portanza o duttilità nei confronti di azioni sia nel loro piano che al di fuori di esso. Allo scopo di incrementare la portanza a pressoflessione nel piano di pannelli murari, si può prevedere l’applicazione di rinforzi FRP verticali, disposti simmetricamente sui due paramenti del pannello ed opportunamente ancorati. La resistenza a taglio di un pannello murario rinforzato a pressoflessione con compositi FRP a fibre verticali, disposti simmetricamente sui due paramenti, può essere incrementata con l’applicazione di ulteriori compositi FRP con fibre disposte preferibilmente nella direzione dello sforzo di taglio, anch’essi disposti simmetricamente sui due paramenti del pannello.

Leggi le referenze delle Aziende e dei Professionisti che hanno già collaborato con noi!

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila tutti i campi richiesti, ti ricontatteremo per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.

    RINFORZO DI STRUTTURE IN MURATURA CON FRP

    Le finalità ottenibili tramite un intervento di rinforzo di strutture murarie con FRP (Fyber Reinforced Polymers) sono:

    • Incremento della resistenza di pannelli, archi o volte;
    • Confinamento di colonne al fine di incrementarne la resistenza a compressione e la duttilità;
    • Collegamento tra elementi che collaborano a resistere all’azione esterna (catene di volte e di pareti, connessioni tra pareti ortogonali, ecc.);
    • Limitazione dell’apertura di fessure.

    L’applicazione di FRP può avvenire sulle superfici esterne della muratura (paramenti murari) o in alloggiamenti e scanalature realizzate all’interno della muratura stessa.

    Rinforzo di pannelli murari: i pannelli di edifici murari possono essere rinforzati con FRP allo scopo di incrementarne portanza o duttilità nei confronti di azioni sia nel loro piano che al di fuori di esso. Allo scopo di incrementare la portanza a pressoflessione nel piano di pannelli murari, si può prevedere l’applicazione di rinforzi FRP verticali, disposti simmetricamente sui due paramenti del pannello ed opportunamente ancorati. La resistenza a taglio di un pannello murario rinforzato a pressoflessione con compositi FRP a fibre verticali, disposti simmetricamente sui due paramenti, può essere incrementata con l’applicazione di ulteriori compositi FRP con fibre disposte preferibilmente nella direzione dello sforzo di taglio, anch’essi disposti simmetricamente sui due paramenti del pannello.

    Leggi le referenze delle Aziende e dei Professionisti che hanno già collaborato con noi!
    VAI ALLE REFERENZE

    CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

    Compila tutti i campi richiesti, ti ricontatteremo per valutare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.